“Là fuori, oltre a ciò che è giusto e a ciò che è sbagliato, esiste un campo immenso. Ci incontreremo lì”

(Jialal al-Din Rumi)

Il nostro referente Anas Almustafa, il profugo siriano che risiede a Konya-Turchia, ci ha chiesto aiuto per alcune famiglie rifugiate nella zona di Idlib-Siria, miracolosamente scampate ai bombardamenti massicci sulla zona circostante.

Purtroppo la loro aspettativa di tregua e pace è stata vanificata da un nuovo e crudele bersagliamento dei civili da parte delle forze governative e, morte e disperazione, sono tornate con cruente prepotenza in una situazione di per sé già tragica.

Tramite Anas, che ha organizzato una campagna di raccolta mirata, siamo riusciti a far consegnare un “ food basket” contenente alimenti essenziali ad un gruppo di dieci famiglie che sopravvivono in quella zona in situazioni di estremo disagio.

Le immagini che ci sono giunte e, che abbiamo deciso di mostrare, testimoniano le condizioni strazianti di vita alla quale sono sottoposte queste famiglie.

Un piccolissimo progetto, ma come sosteniamo noi, ogni goccia serve a formare il mare.

Luogo: Siria

Data: Giugno 2019

Food Basket

Copyright © 2023 ManidiPace. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Politica Cookie. Maggiori Informazioni